Oggi la scienza ci dice cosa possiamo fare per prevenire la diffusione del coronavirus. Ma in passato cosa accadeva davanti alle pestilenze? Breve carrellata di rimedi antichi e inutil

Restarsene a casa. Lavarsi spesso le mani. Evitare di starnutire o di tossire in faccia al prossimo. Pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol. Usare la mascherina solo se sospetti di essere malati o se si assistono persone malate. Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani. Fin qui l’elenco delle precauzioni cui attenersi per evitare di spalancare le porte del proprio organismo a uno sgraditissimo ospite, il fottuto Coronavirus, nell’anno Domini 2020. Ma in passato, di fronte all’infuriare di pandemie virali devastanti, oltre a raccomandarsi l’anima alla Divina Provvidenza o al destino ( in omnia…