Le conseguenze del terremoto elettorale in Francia

Non tira aria buona per i sovranisti. Le formazioni politiche che vogliono restituire piena sovranita’ alle nazioni, togliendola progressivamente all’Unione europea, hanno subito un brutto colpo con l’elezione di Macron all’Eliseo. Confidavano, infatti, nel successo del Front National di Marine Le Pen per vedere riconosciute le loro ragioni e i loro argomenti politici. Cosi non e’ stato e ora gli tocca rivedere mosse e strategie. Ma e’ possibile che il disagio sociale e l’austerity non soffino piu’ sulla bandiera del populismo? si chiedono. Sono passate solo poche settimane e gia’ il leit motiv e’ cambiato: occorre buon senso, moderazione, responsabilita’…

Gentile lettore, per continuare la fruizione dell'articolo deve prima fare il login oppure abbonati direttamente alla nostra rivista !