Sarà Crimi il reggente fino agli stati generali con la scelta di un nuovo gruppo dirigente. Di Maio conserva l'incarico ministeriale e assicura che non ci saranno ripercussioni sul governo

“Oggi si chiude un’era”. È uno dei passaggi del discorso di Luigi Di Maio rivolgendosi ai facilitatori del Movimento 5Stelle riuniti al Tempio di Adriano dove il ministro degli Esteri ha scelto di annunciare pubblicamente le sue dimissioni da capo politico. Dimissioni già anticipate in un vertice a Palazzo Chigi…

La decisione presa dopo una una lunghissima camera di consiglio. Dura reazione di Salvini: è una vergogna, è il vecchio sistema che si difende. Il referendum proposto dalla Lega mirava ad abolire la quota del proporzionale rendendo di fatto maggioritario il sistema elettorale italiano. I partiti di governo invece hanno allo studio un progetto per un sistema interamente proporzionale

Le coreografie saranno curate da Daniel Ezralov e Franco Miseria con la regia di Stefano Vicario. Scenografie di Gaetano Castelli. Sponsor unico la “TIM” con la voce inconfondibile di Mina.