Ad ora, ore 19.30 del giorno 25 agosto, il bollettino delle vittime ammonta a 250 morti; purtroppo da quello che si riscontra dalle parole della protezione civile c'è ancora molto lavoro da fare al fine di scandagliare tutta la zona colpita dal sisma. La protezione civile ha messo su varie tendopoli tra Accumuli, Amatrice, Pescaia del Tronto ed Illica.

Le vittime del sisma che ha colpito il centro Italia la notte tra il 23 e il 24 agosto ora ammontano a 250. 250 persone che hanno avuto l’ unica colpa di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato, costretti a fare i conti con una natura che ha sembrato…

E' morto in Romania Monsignor Girolamo Grillo, da vescovo di Civitavecchia fu testimone del prodigio della Madonnina che piangeva sangue. Fu testimone oculare di questo fenomeno quando portò la statua nella sua residenza e improvvisamente cominciò a piangere sangue. Aveva 86 anni e si era ritirato a Santa Maria Maggiore a Roma. Residenza che lasciava in estate per recarsi in Romania

Mossa a sorpresa di Renzi che annuncia il voto solo nel 2018 a prescindere dall'esito del referendum sulle riforma. Un cambio di rotta per mettere in difficoltà i 5stelle che si stanno battendo per far cadere una riforma che invece potrebbe spianare loro la strada per il governo. Ma è anche il tentativo di Renzi di restare al suo posto anche in caso di sconfitta

In tutto il Paese cresce l'allarme per la questione immigrati. Non sarà una invasione ma c'è grande difficoltà ad accoglierli. Molte strutture sono al collasso mentre le procedure per le espulsioni per i non aventi diritto sono ancora troppo lente.
Ma oltre a questo c'è la questione economia da affrontare e il contratto degli Statali. Servono alcuni miliardi che il governo fa fatica a reperire

I comuni dell'Umbria e del Lazio dicono no al piano rifiuti della Raggi, non metteranno a disposizione i loro territori per lo smaltimento dei rifiuti mentre continuano le polemiche dell'opposizione sull'assessore Muraro. L'autunno sarà la prova del fuoco per l'amministrazione non solo per i rifiuti, ma anche per il trasporto pubblico, prevista una riduzione dele corse degli autobus e il presidente dell'Atac minaccia le dimissioni

Emergenza rifiuti, La Raggia blinda l'assessore Muraro nonostante le accuse di essere stata protagonista nelle precedenti gestioni. Ma la giunta annaspa nella rincorsa delle emergenze. L'autunno sarà la vera prova del fuoco. In giocon è la capacità dei 5stelle di essere una forza di gioverno. Il nodo delle Olimpiadi

La roccaforte di Sirte è caduta. L'Isis che nella città libica aveva costituito un proprio commando adesso è in ritirata e questo potrebbe favorire un nuovo equilibrio per dare finalmente un governo all'intera Libia. Determinanti i bombardamenti dell'aviazione dell'aviazione Usa e il ruolo dell'Italia

I carabinieri del Ros di Caserta hanno arrestato Mohamed Khemiri, tunisino residente a San Marcellino (Caserta), considerato a capo di una piccola organizzazione criminale che si occupava di garantire il permesso di soggiorno agli immigrati clandestini. In accordo con aziende tessili compiacenti del casertano, la banda realizzava contratti di lavoro falsi per garantire il permesso di soggiorno ai migranti.