Chiuso dalla notte tra il 20 e il 21 febbraio scorso, quando venne accertato il primo caso di Coronavirus in Italia, quello di Mattia-Paziente 1, il pronto soccorso dell'Ospedale di Codogno, il comune del lodigiano che con altri nove è stato isolato in zona rossa, e che è il simbolo della battaglia contro l'epidemia, oggi ha riaperto i battenti.

I dati aggiornati sulla diffusione del Coronavirus in Italia forniti dalla Protezione civile. Il totale delle persone che hanno contratto il virus è di 234.013, con un incremento rispetto a ieri di 177 nuovi casi. Il numero totale di attualmente positivi è di 38.429, con una decrescita di 868 assistiti rispetto a ieri. Tra gli attualmente positivi, 338 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 15 pazienti rispetto a ieri. 5.503 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 239 pazienti rispetto a ieri. 32.588 persone, pari all’85% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza…

Gentile lettore, per continuare la fruizione dell'articolo deve prima fare il login oppure abbonati direttamente alla nostra rivista !